3000+ charge point
50 circuiti WEB
Per attivare i plug-in esterni accettare la politica sui cookie.
What is WEB Connectivity?In-Presa WEB

ROMA – Luiss Green Mobility

Da settembre 2016 nelle sedi LUISS di Viale Romania, Via Parenzo e Viale Pola, sono disponibili 8 auto elettriche, 10 biciclette a pedalata assistita e 3 moto elettriche con relative postazioni di ricarica, per noleggiare, caricare e parcheggiare i veicoli 24 ore su 24 all’interno dell’innovativo servizio LUISS Green Mobility. Servizio voluto dal prestigioso ateneo Luiss e sviluppato da Electric Drive Italia nota System Integrator specializzata in Sistemi Integrati di Mobilità Elettrica (SIME).

Nella fase iniziale i sevizi riservati agli studenti Luiss iscritti sono:

  • Car sharing con app EDI evehicle;
  • Bike sharing con badge studenti LUISS;
  • Scooter sharing con badge studenti LUISS e app 2Hire Sharing.

Il progetto vede appunto la possibilità di scaricare l'applicazione per smartphone dedicata al servizio di car sharing elettrico. Dopo aver effettuato l’accesso attraverso le credenziali ricevute in fase di iscrizione, gli utenti possono verificare la disponibilità e iniziare subito il noleggio delle auto collegate alle diverse colonnine di ricarica nei tre campus LUISS.

L’autenticazione avviene attraverso una procedura di sicurezza basata su una one-time password che l’utente riceve sullo smartphone dopo la richiesta di noleggio. I veicoli LUISS Green Mobility possono accedere alle zone ZTL e sostare negli spazi delimitati da righe blu senza pagare, ma devono sempre essere riportati nelle sedi LUISS e ricollegati a una stazione di ricarica.

L’intero servizio attualmente in fase di pilot è basato sull’evoluta piattaforma proprietaria di Electric Drive Italia denominata B.O.M.T.S, Banking Operation Maintenance Telematics Security. Una piattaforma ICT intelligente che permette oltre alla gestione di quanto descritto dispone di un servizio di Helpdesk EDI dedicato a completamento di un progetto estremamente avanzato ed importante come ha sottolineato la stampa di settore. In-Presa vanta all’intero di tale progetto la collaborazione con Electric Drive Italia nella fornitura dei sistemi di ricarica E-Bike ed integrazione del sistema a basso livello.

>> Maggiori informazioni

7000 Punti di Ricarica nel mondo targati In-Presa

Raggiunto un importante traguardo per i controllori della serie Max di In-Presa, il brand di Generale Sistemi Srl (Prato), dedicato alla Ricarica Veicoli Elettrici. Attraverso il proprio network e quello dei propri MVC In-Presa ha diffuso un totale ad oggi di 7200 Punti di Ricarica. Si tratta di una cifra rilevante, quasi un 8%, sul mercato Europeo dei sistemi di Ricarica Pubblici. Soprattutto entusiasmano le previsioni supportate da questi dati alla luce di una crescita degli ordinativi che supera l’incremento annuo di oltre il 50%. Evidente la soddisfazione dell’azienda dichiarato dal Marketing Manager Simone Melani: «La diffusione geografica di EV Charger che utilizzano la nostra intelligenza – dalle Colonnine ai Wallbox fino ai sistemi per EBike – ha raggiunto un livello globale con l’adesione completa ai più diffusi standard infrastrutturali come ad esempio il linguaggio OCPP. Riceviamo richieste di integrazione e sviluppo da tutto il mondo, dalla Thailandia al Brasile, dalla Cina alla Gran Bretagna ciò nonostante riusciamo a mantenere anche il rapporto diretto con le piccole e medie realtà italiane, dal singolo Energy Manager alle società di Ingegneria ed Installazione fino alla Multi-utility interessate ad inserirsi nel business della Mobilità Elettrica. Proprio per queste realtà stiamo valutando Business Plan dedicati. Attualmente nel mondo la ricarica di migliaia di Auto Elettriche è disponibile grazie ai nostri controller e contiamo di raddoppiare questo dato già entro i prossimi 18 mesi. Soprattutto questo dato ci permette di vantare un esperienza nel settore della EMobility davvero significativa, rendendoci un attore di sicuro interesse per la consulenza su piani industriali votati all’ingresso nel Mercato del EV- Vehicles». La storia dei controllori della linea Max è in gran parte la storia del brand In-Presa, inizialmente con le varie prototipazioni fino al primo successo ottenuto con l’industrializzazione del modello Max2 dedicato alle colonnine elettriche grazie alla gestione contemporanea di due punti di ricarica. Molte le variabili e customizzazione che sono seguite e sono tutt’ora in corso. A seguito della maturità del mercato si sta diffondendo ad oggi una più razionale attenzione per i sistemi Wallbox rispetto alla colonnina stradale ed è quindi sorta l’esigenza di un controllore razionalizzato per la singola presa come la MAX1. Il motivo di questa affermazione risiede secondo il reparto R&D dell’azienda nel prodotto stesso. Confrontati ai prodotti concorrenti i controller della serie Max riescano a fornire una serie di funzionalità estremamente complete anche nelle versioni base. Dalla gestione di autenticazione RFID ai Misuratori di Energia, I/O digitali, Display LCD, controllo blocchi presa e alimentazione di backup alla più completa predisposizione di interfacce e bus di comunicazione a oggi disponibile, il tutto con un qualità garantita dalla caratteristica 100% Made in Italy. «Quello di oggi è quindi un importante pietra miliare che merita di essere festeggiata. Non è però il reale obbiettivo che da sempre, per la nostra azienda, è quello di restare il punto di riferimento che accompagni la lenta ma evidente razionalizzazione del mercato in tutti i suoi aspetti, dagli standard normativi a quelli relativi alle prese e spine, dai veicoli ai protocolli di comunicazione. Sono perciò in avanzato stato di progettazione le ulteriori versioni di controller, totalmente modulari in grado di integrare aggiuntive funzionalità, anche di connettività ampliando la gamma di servizi on board dal Power Management fino alla gestione APP ed SMS» coglie l’occasione per anticipare il CEO di Generale Sistemi Adolfo Deltodesco. Degno di nota un aspetto non scontato della filosofia di In-Presa. La realtà pratese non si è limitata al singolo prodotto industrializzato ma ha portato avanti linee di prodotti aggregati e soprattutto soluzioni dedicate al massimo sfruttamento dei propri dispositivi. Stazioni di ricarica Custom quindi ma anche linee dedicate al Car Sharing e Bike Sharing aziendale, strutture chiavi in mano come Pensiline e barre di ricarica fino a grandi progetti come Solar Bike Station. Grazie ai controller ed ai prodotti e progetti collaterali (Server, Connettività, Piattaforme, Stazioni di Ricarica, Piani Mobilità ecc…) l’esperienza della PMI toscana si attesta come una delle più singolari best–practice nell’ormai strategico Market della Green Mobility. Leggi l'articolo 04/05/2017

Fiera Pdays - Mobilità e Sosta

Si è svolta lo scorso 9 e 10 giugno 2016 la manifestazione biennale Pdays – Mobilità e Sosta organizzata da AIPARK presso la Stazione Leopolda di Firenze. L’evento è stato caratterizzato da una parte espositiva e una congressuale in entrambe le quali Generale Sistemi ha partecipato attivamente con un ottimo riscontro per le soluzioni presentate. L’evento ha avuto come obiettivo la promozione del settore industriale della sosta e della mobilità urbana a livello nazione e internazionale. Durante i due giorni dell’evento si sono confrontati esperti del settore mobilità di livello nazionale ed internazionale che hanno raccontato la loro esperienza e la loro idea di futuro, rappresentando opinioni ed idee innovative. Tra questi un ruolo di riconosciuto interesse è stato quello relativo alle soluzioni per Smart City di Generale Sistemi nello specifico per il settore della Green Mobility. Particolare interesse ha infatti destato la relazione presentata durante le Sessione Plenaria “Servizi e Soluzioni Smart per la sosta” dal titolo: “Mobilità Elettrica e Smart City: la centralità delle aree di Parking tenuta dal CEO di Generale Sistemi Adolfo Deltodesco. Nell’occasione Deltodesco ha potuto presentare Case Study o progetti a dimostrazione della originale ma concreta visione del mercato della Green Mobility in relazione alle attuali e più innovative tecnologie di settore. Un progetto di valorizzazione delle aree parking private e pubbliche in grado di dare una corretta sostenibilità al tale mercato. L’aspetto innovativo ed economicamente gratificante del progetto esposto, in gran parte controcorrente rispetto alla divulgazione in tema di ricarica veicoli elettrici, ha generato un importante serie di rapporti con delegati e visitatori. L’evento ha visto nel complesso la presenza di rappresentanti delle Istituzioni, del settore pubblico e privato della sosta, della mobilità, delle Pubbliche Amministrazioni nazionali e locali, dei concessionari, rappresentanti delle Associazioni a tutela dei cittadini con difficoltà motorie, del settore commercio, automotive, soft mobility, mobilità elettrica, nuove tecnologie… È stata organizzata una sessione, in collaborazione con la Commissione Energia Pulita della Unione Europea, rivolta ai responsabili delle Pubbliche Amministrazioni e dei Soci gestori che ha offerto formazione sulle opportunità offerte dalla gestione della sosta urbana. Generale soddisfazione per l’esito dell’evento, sicuramente il maggiore in Italia per quanto riguarda il settore, è stato espresso dagli organizzatori e dai partecipanti. Firenze, Stazione Leopolda, Giugno 2016 >> Maggiori informazioni

In-Presa è il brand di Generale Sistemi srl dedicato al mercato Smart City e Mobilità Elettrica.

Frutto della decennale esperienza nel settore del Parking, della Mobilità e gestione di Flotte, unita al rapporto di collaborazione con importanti player internazionali di settore, In-Presa si afferma subito come una realtà imprenditoriale autorevole e decisiva nel panorama R&D nel settore della ricarica veicoli elettrici.
Grazie all'esperienza unica nel settore In-Presa progetta, sviluppa, fornisce ed integra dalla singola scheda di controllo OEM a sistemi completi per la ricarica di veicoli elettrici su colonnine, quadri o barre, pensiline e stazioni:

DIAGRAM

Partners

In-Presa integra le proprie soluzioni con i prodotti dei più importanti fornitori di settore, tra questi figurano come partner principali:

 SCAME
 ABB  SKIDATA  REPOWER  GIGIEFFE  ECOMISSION  METALCO  CORRENTE GSE  GIULIO BARBIERI  WAYEL  FRISBEE  ITALWIN